Funi

Una tecnologia all'insegna della solidità

Solitec®: questo il nome della nuova generazione di funi a trefoli tondi della Teufelberger

È sinonimo di una solida tecnologia: longevità, minimo allungamento iniziale e massima flessibilità. Alla base di un estremo comfort di marcia e di un esercizio silenziosissimo si trova un processo produttivo sofisticato ed innovativo con il quale i tecnici Teufelberger sono riusciti a neutralizzare ampiamente l'allungamento iniziale della fune già in fase di produzione.

La tecnologia: il contributo della Teufelberger

La Teufelberger è l'unica casa produttrice di funi per funivie a ritorcere tutte le funi Solitec® con trefoli di sostegno preformati in materiale plastico tra i trefoli d'acciaio. Ciò consente una ripartizione spaziale perfettamente uniforme dei trefoli nella fune, senza contatto tra di essi. Grazie a tali trefoli di sostegno in plastica si prevengono durevolmente le conseguenze del contatto tra i trefoli, come corrosione e rotture di fili. I trefoli di sostegno in plastica trapezoidali antivibrazione vengono impiegati anche in tutte le impalmature al fine di garantire una qualità perfetta e costante senza punti deboli su tutta la lunghezza della fune. Inoltre i trefoli di sostegno in plastica sono facilmente spostabili sulla superficie dell'anima in materiale plastico, assicurando così che la fune rimanga flessibile con una ricaduta assolutamente positiva sulla longevità della stessa, viste le numerose piegature.

Un'ulteriore caratteristica della tecnologia Solitec® è costituita dall'anima in fibra intrecciata e ingrassata, di comprovata qualità da anni, rivestita a spruzzo di una guaina plastica compatta. I trefoli durante la ritorcitura vengono compressi a freddo nell'anima in materiale plastico, il che consente una perfetta rotondità dell'anima e allo stesso tempo massima resistenza alla trazione. In tal modo, l'anima Solitec® non può strapparsi né rompersi.

Nuove funi Solitec®: il vantaggio per il cliente

Grazie al preciso dimensionamento dei trefoli di sostegno in plastica trapezoidali la Teufelberger ottiene con le sue funi Solitec® la massima regolarità. Tutti gli interstizi tra i trefoli vengono completamente riempiti. Il risultato sono una marcia con vibrazioni e oscillazioni ridottissime e rumore ridotto al minimo oltre che un estremo comfort di marcia.

Inoltre, il paventato "aggiustamento" iniziale della fune durante la sospensione o la marcia a vuoto appartiene ormai al passato. L'allungamento iniziale viene ampiamente neutralizzato già durante la produzione. Per i costruttori e i gestori degli impianti funiviari quanto sopra si traduce in costi di manutenzione ridotti durante tutta la vita della fune. Ciò nonostante si mantiene per tutta la durata di impiego della fune un ridotto allungamento della stessa, calcolabile, che è necessario ad esempio per la rigenerazione delle impalmature.

Vantaggi della tecnologia Solitec® in breve:

  • massima longevità grazie ad una distribuzione simmetrica dei trefoli ed alla durevole prevenzione del contatto tra gli stessi

  • perfetta rotondità della geometria della fune grazie a trefoli di sostegno in plastica e anima a prova di rottura in compound plastico

  • anima in fibra a lubrificazione costante senza fuoriuscita di grasso

  • allungamento minimo e elevata stabilità di forma alla pressione trasversale con contemporanea elevata elasticità e flessibilità

  • applicabile anche nelle impalmature, inoltre perfettamente impalmabile con funi Lo-Stretch®

La nuova tecnologia Solitec® viene presentata per la prima volta dal 4 al 6 maggio alla Interalpin 2011, stand 110, padiglione 1

Foto: Teufelberger

NSAA National Convention & Tradeshow

Leggi tutto

“Ropeways – Motion and Emotion” is the motto of the 11th International OITAF Congress to be held in Bolzano on 6 - 9 June, 2017.

Leggi tutto

The award for outstanding architecture on the mountain!

Leggi tutto

TechnoAlpin, azienda fondata nel 1990 a Bolzano (Italia) ed attore principale del mercato dell’innevamento programmato, presenza importante in...

Leggi tutto

Si è svolto dal 24 al 27 ottobre 2011 a Rio de Janeiro il X congresso dei trasporti a fune dell'Organizzazione Internazionale Trasporti a Fune...

Leggi tutto

Il progetto ”Clean Motion“ indica l’impegno della Prinoth nella preparazione di piste perfettamente pulite nel pieno rispetto dell’ambiente.

Leggi tutto

19.500 visitatori provenienti da tutti i continenti
Grande aumento dei visitatori provenienti della Francia, Scandinavia, dell’Asia, della Russia,...

Leggi tutto

La seggiovia ammorsabile a sei posti "Rossalm" della Leitner realizza un valido ed agevole collegamento tra il Monte Fana e La Plose. Con più potenza,...

Leggi tutto

Doppelmayr sul tetto d’Europa: Appalto da 105 milioni di euro aggiudicato alla ditta altoatesina

Leggi tutto

La nuova versione del software di comando ATASSplus della TechnoAlpin fissa nuovi standard

Leggi tutto

Le novità Johnson Controls all'Interalpin

Leggi tutto

Il gruppo Leitner continua a crescere ed occupa ca. 2.800 dipendenti su scala mondiale

Leggi tutto

Con il suo stabilimento per la fabbricazione di funi nella città francese di Bourg-en-Bresse, la società ArcelorMittal si attesta quale uno dei...

Leggi tutto

PistenBully alla Interalpin: da tecnologie d'avanguardia ad un usato eccellente

Leggi tutto

Il professionista degli snowpark firmato Prinoth difende con successo la sua reputazione

Leggi tutto

Abbonamento & Informazioni media